A Govone in provincia di Cuneo il Magico Paese di Natale

 

In occasione delle feste natalizie la località di Govone in provincia di Cuneo, situata   a  301 metri s.l.m. organizza la 13° edizione di “Magico paese di Natale”, un evento dedicato a giovani e bambini che lo scorso anno ha richiamato oltre 200 mila turisti.

Fra i vari appuntamenti segnaliamo dal 16 novembre al 22 dicembre al Castello Reale la casa di Babbo Natale con il musical “La leggenda di Rudolph, la renna di Santa Claus” la famosa renna dal grande e luminoso naso rosso, un difetto che proprio durante una  notte burrascosa le consente di guidare le sue compagne, salvando il Natale. Performance cantate e recitate catturano l’attenzione di adulti e  bambini. All’esterno  c’è un giardino all’italiana: un percorso telematico per bambini con  12 aiuole dove divertenti missioni ludiche e creative mettono alla prova  gli aspiranti elfi di Babbo Natale. Per ognuna delle 12 giornate della manifestazione sarà possibile effettuare un’attività all’interno della Scuola degli Elfi, un gioco dedicato ai bambini  dai 5 agli 11 anni che permette a loro di vincere delle decorazioni utili per addobbare un albero di Natale in stile Vittoriano.  A celebrare il Natale cristiano ci sarà un concorso dedicato ad artisti, professionisti   amanti del presepe con una esposizione nel Castello che  coinvolge presepai da diverse aree provenienti dalla penisola italiana.

Un mercatino di Natale considerato il più grande d’Italia con 117 espositori, rigorosamente distinti uno dall’altro provenienti dalle varie regioni nazionali, includono un’ampia gamma di prodotti  selezionati  che spaziano dalla gastronomia all’artigianato . L’esposizione riconosce all’Italia un importante valore accanto ad alcune delle piazze più stimate e famose d’Europa che concorrono per il titolo di European Best Christmas Market 2020. Si tratta di un riconoscimento sottolinea  Pier Paolo Guelfo, direttore de il Magico Paese, che  permette al Piemonte e in particolare al territorio delle Langhe Roero Monferrato di  un considerevole aumento dei flussi turistici.

L’appuntamento sarà per il 16 novembre con l’accensione del grande albero di fronte al castello e il concerto di Rejocing Gospel Choir e il ritorno storico del treno dell’Ottocento con le cento portiere che partirà da Torino il 17 novembre e da Milano il 22 dicembre. (c.t.)

Ulteriori informazioni a: Associazione Culturale Generazione – Govone (Cuneo)

info@maggicopaesedinatale.com

Autore Carlo Torriani

 

 

 

 

 

[Messaggio troncato]  Visualizza intero messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *