Nel castello di Padernello in gennaio tre appuntamenti tra narrazione e mistero

Le leggende della Bassa Bresciana prendono vita nel quattrocentesco Castello di Padernello: dal 13 gennaio al 10 marzo 2019, per tre appuntamenti, un viaggio tra narrazione e mistero per tutte le famiglie.

Storie e racconti fantastici riprendono vita fra le mura del Castello di Padernello, una frazione di Borgo san Giacomo (BS). Anime erranti, spiriti lunari, eleganti signore e altri personaggi misteriosi, si aggirano negli imponenti ambienti del maniero quattrocentesco. Nell’epoca delle dame e dei cavalieri erranti, la preziosa tradizione orale è tramandata dalle persone più umili, custodi di storie e di racconti straordinari. Ed è proprio una donna della servitù ad abitare ancora le stanze del Castello e a narrare le innumerevoli storie della Bassa Bresciana. Un viaggio che accompagna l’intera famiglia fra misteri e arcani, arricchito dalla cornice affascinante dei luoghi del Castello: opere d’arte, soffitti affrescati e mobili di artigianato impreziosiscono la narrazione teatralizzata e permettono di immergersi a pieno in un mondo fantastico. “Storie e leggende – Narrazioni per famiglie”

” è un’iniziativa curata dall’attrice Sara Manduci sulla base delle leggende della Bassa Bresciana, accuratamente raccolte da Gian Mario Andrico e illustrate da Nadia Sayed Ali. Per tre appuntamenti, a partire dal 13 gennaio 2019, i bambini, accompagnati dai loro genitori, potranno rivivere in prima persona queste storie fantastiche e sentirsi protagonisti di leggende uniche al mondo. E, perché no, sperare che tra gli spiriti evocati dai racconti, si scorga anche quello della Dama Bianca, che secondo la famosa leggenda torna nel suo maniero ogni 10 anni con un segreto da svelare.

“Storie e leggende – Narrazioni per famiglie” è un’esperienza consigliata ai bambini fra i 6 e i 13 anni. Gli appuntamenti sono tre e avranno luogo nelle domeniche del 13 gennaio, 10 febbraio e 10 marzo 2019, sempre alle 16.30. Costi: 5 euro per gli adulti, 3 euro per i bambini. L’iniziativa è realizzata con il contributo della Fondazione Cariplo, nell’ambito del bando Cultura Sostenibile.

Orari visite quotidiane al Castello:

dal Martedì al Venerdì: 9.00 – 12.00 / 14.30 – 17.30

Sabato: 14.30 – 17.30

Domenica: 14.30 – 18.30

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *