Salento: Mosca è più vicina, inaugurato il volo diretto con Bari

Viaggerà tutte le domeniche a cura della compagnia S7 –  Costo medio: 200 euro!

Volerà fino all’11 novembre con frequenza settimanale (la domenica) e dal 7 agosto anche il martedì. Ma l’obiettivo è di incrementare il traffico e le frequenze. Inaugurato all’Aeroporto Palese di Bari il primo volo diretto con Mosca: 3 ore e 40 di percorrenza, costo medio 200 euro Andata e Ritorno. A lanciarlo è la compagnia aerea S7 Airlines, già presente su ben 10 aeroporti italiani. Come mai un prezzo così basso? “Non siamo una compagnia low cost”, dice il responsabile Italia di S7 Airlines, Marzio Scamolla. “I nostri passeggeri viaggiano con il massimo dei comfort. Riusciamo a tenere prezzi così bassi perchè ottimizziamo i costi di gestione”.


Ad attendere il primo volo, atterrato puntuale alle 13.35, domenica 24 giugno c’erano il presidente della Regione, Michele Emiliano, l’assessore regionale alla industrie turistiche, Loredana Capone, il vicepresidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che si sono imbarcati a loro volta per tenere una conferenza stampa di presentazione della Puglia il lunedì successivo. Il volo era pieno: 180 passeggeri.

“Il nostro obiettivo è di promuovere la nostra bella Puglia a Mosca, una città molto bella, ricca di storia, di suggestioni e dei segni che gli avvicendamenti politici hanno lasciato nel corso della sua storia. Vogliamo anche incrementare i viaggi degli italiani verso la Russia, non solo per vacanza, ma anche per business”.

VIDEO a questo link: https://goo.gl/5WM6VK

“Siamo sicuri che la domanda crescerà nel segno del turismo religioso. Ci lega a Mosca il filo diretto grazie alla venerazione per San Nicola, patrono di Bari, ma ci sono tante buone ragioni per visitare la nostra bella Puglia e i russi sono appassionati dalle sue mille ricchezze”, commenta l’assessore regionale al turismo, Loredana Capone.

VIDEO a questo link: https://goo.gl/VozKwj

Ma, inaugurato il volo diretto Bari-Mosca le sorprese non si fermano qui. Il 18 luglio sarà inaugurato Bari-Parigi con arrivo all’aerporto Charles de Gaulle a cura di Air France e poi i collegamenti sono veramente tantissimi e sempre più gettonati, come ha annunciato il vicepresidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile.


E la cerimonia si conclude con una ciliegina sulla torta. Una signora russa, sposata con un barese, chiede ad Emiliano di fare con lui una foto ricordo. “Grazie presidente”, dice, “sono emozionata. Il mio cognome è Emilianova! E grazie a questo volo potremo andare più spesso, con le mie bambine in Russia, perchè la Russia è anche la loro patria”.

E non c’è cosa più bella che viaggiare per amore!

Carmen Mancarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *