Bit, Borsa Internazionale del Turismo: aperta da oggi fino a martedì 13 febbraio


A Fieramilanocity  si è aperta oggi la Bit, la Borsa Internazionale del Turismo.  La manifestazione resterà aperta, ma solo per gli operatori, fino a martedì.  Sono presenti tutte le Regioni italiane, così come quasi tutti i paesi del mondo.  Tanti i convegni e  le iniziative durante i tre giorni della rassegna.

Tra le regioni italiane, presente anche la Puglia, che lunedì 12 febbraio alle 17, presso la sala eventi  terrà una conferenza stampa, dal titolo “Puglia per tutti i gusti: Viaggio emozionale attraverso il paesaggio, la musica e il divertimento, organizzata  dalla direttrice della rivista di turismo e cultura del Mediterraneo Spiagge, Carmen Mancarella.  Interverrano  i sindaci Luigi Caroli (Ceglie Messapica), Paolo Greco (Caprarica) e Vincenzo Passaseo (Salve),  la consigliera delegata al turismo del Comune di Melendugno, Angelica Petrachi, dall’assessore dell’Union 3, Cosimo Lupo, dal direttore di Affaritaliani.it, Angelo Perrino (consigliere comunale a CEGLIE)  e il delegato del Comune di Oria, anche componente della Pro Loco, Antonio Carone.

All’importante evento internazionale sono oltre 1.300 gli espositori presenti, dei quali 240 internazionali da 72 Paesi (+34% rispetto al 2017).

il sindaco di Milano Giuseppe Sala, a margine dell’ inaugurazione ha avuto parole di apprezzamento per l’annunciata presenza  alla manifestazione  della convention sul turismo Lgbt nel 2020  e in proposito ha dichiarato:  ” Questa decisione è un segno di maturità della nostra città. E’ importante per i numeri, ma anche perché abbiamo fatto con determinazione questa battaglia e perché alla fine poteva essere qualcosa che poteva scatenare tante polemiche. Così non è stato. Quindi un segno di maturità della nostra città”.

Per Milano, da domenica 11 a martedì 13 febbraio sarà presente l’assessorato del Turismo  con uno stand di 491 metri quadri.  Presente anche lo stand regionale della lombardia, con  numerosi  meeting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *